28/05/2010

e.l.f. Mineral Lipstick - tutti gli swatch

27/05/2010

Guest blog - Olivia di Confessions of a Makeupholic

Oggi vi presentiamo la nostra prima guest blogger, Olivia di Confessions of a Makeupholic. Eccovi un look da lei realizzato e ispirato agli smokey del personaggio di Gossip Girl Jenny Humphrey alias Taylor Momsen utilizzando il quad di ombretti Brightening Eye Color di e.l.f. in Butternut.



Questi magnifici colori mi hanno permesso di ideare un look che sta benissimo su tutte le carnagioni, che ha una nota decisamente estiva e molto di moda.

Ecco come ho fatto: ho applicato come base il mio fondotinta preferito. Potete usarne uno minerale, che per la stagione calda è perfetto, oppure uno liquido oil-free leggero e confortevole, oppure potete optare per l’alternativa meno coprente rappresentata da una crema colorata.

Io ho scelto il secondo e ho utilizzato come bronzer l’All Over Color Stick in Toasted. Per ottenere un effetto sun-kissed ne ho usato pochissimo e l’ho sfumato direttamente dopo aver applicato il fondotinta dal centro della fronte verso l’esterno, sulle guance, sul naso e sul mento. Il segreto è stenderlo proprio nelle zone in cui il sole colpisce naturalmente il viso quando siete in spiaggia… il risultato sarà proprio un effetto baciata dal sole naturale e salutare.

Top tip: se sulle guance sfumate bene un All Over Color Stick qualsiasi e poi sovrapponete un fard in polvere otterrete un nuovo blush personalizzato con un finish interessantissimo. Io, per esempio, vado matta per l’accostamento Pink Lemonade + blush color pesca poco pigmentato; provate a sbizzarirvi e otterrete tonalità mai viste!


Sugli occhi ho applicato un po’di correttore fissandolo con poca cipria; poi ho passato una matita morbida marrone scuro sull’attaccatura delle ciglia superiori e inferiori rimanendo nell’angolo esterno dell’occhio e l’ho sfumata ben bene.

Successivamente ho applicato il marrone più chiaro del quad Butternut sulla palpebra mobile e poi con la tonalità più scura ho creato un’ombreggiatura nella piega dell’occhio, nell’angolo esterno e all’attaccatura delle ciglia e ho sfumato tutto con un Blending Brush di e.l.f. pulito. Al centro della palpebra mobile ho riapplicato un po’ dello stesso ombretto bagnato per ottenere un finish metallizzato. Mi raccomando, non toccate la cialda con il pennello bagnato ma spruzzate l’acqua dopo aver raccolto il colore, altrimenti l’ombretto rischia di rovinarsi.

Per dare un’effetto un po’ rock e un po’ dropped al trucco ho sovrapposto alla riga di matita nella palpebra inferiore, che avevo già sfumato, un po’ di ombretto marrone bronzo del quad e l’ho sfumato un po’ verso il basso.

Infine, ho passato la matita marrone all’interno dell’occhio per intensificare lo sguardo (sopra e sotto, mi raccomando!) e ho applicato un generoso strato di mascara sulle ciglia inferiori e superiori per dare un effetto veramente drammatico. Io ho scelto di mettere delle ciglia finte ma questo step non è obbligatorio, soprattutto con il caldo.

Per completare il look consiglio un gloss intonato con la tonalità di blush che avrete creato (come spiegato sopra). Io sono andata per un colore pescato.

Mi raccomando, è sempre indicato rimanere molto leggere sul labbra e guance quando il trucco occhi è così accentuato ed evitare colori perlati dato che si è già usato un bronzer dal finish metallizzato.

Spero che questo trucco che ho inventato per voi vi piaccia!

Un bacione

Olivia

Segui Olivia sul suo blog e su YouTube.

25/05/2010

Get the look - Sex And The City 2

A soli pochi giorni dall’uscita nelle sale dell’attesissimo Sex And The City 2, ogni donna non vede l’ora di seguire le vicende delle girls newyorkesi e vedere i loro nuovi look super trendy. Non tutte ci possiamo permettere il guardaroba da capogiro di Carrie, Samantha, Charlotte o Miranda ma grazie a e.l.f. diventa facile copiarne il make up. Come? Ecco alcuni semplici suggerimenti.

Se sei una Carrie


L’ultimo look di Carrie é caratterizzato da pelle baciata dal sole con un tocco shimmer, sguardo intenso e labbra glossy e nude.

e.l.f. Mineral Glow in Bronzed dà luce agli zigomi facendoti diventare la stella del party. Crea uno smoky eye seducente con Studio Single Eyeshadow in Charcoal e completa il look con Mineral Lip Gloss in Trendsetter. Se poi vuoi aggiungere un paio di Manolo il gioco é fatto!

O piccante come Samantha


Samantha é la dimostrazione che si può essere glamour a ogni età. Pelle luminosa e tinte neutre caratterizzano il suo look.

Ottieni l’incarnato sano di Samantha con il Mineral Booster, che contiene vitamine A ed E, perfetto per ridurre l’apparenza delle linee del volto. Usa Cream Eyeliner in Coffee per accentuare lo sguardo senza appesantirlo. Sulle labbra, il rossetto non sbava né finisce nelle rughe intorno alla bocca grazie a Studio Lip Lock Pencil.

Se sei più un tipo alla Miranda


Professionale ma stylish, Miranda ha il look perfetto dalla mattina alla sera. Il suo stile non rinuncia alla femminilità ma non é mai estremo.

La sua pelle d’alabastro non ha bisogno di essere abbronzata per irradiare bellezza, basta un tocco di fard corallo come Studio Blush in Candid Coral. Le labbra si accendono di sensualità discreta con Mineral Lipstick in Royal Red. Aggiungi un tocco di Mineral Infused Mascara in Black per completare il look.

Se invece sei classica come Charlotte


Charlotte é l’emblema di un’eleganza classica e senza tempo. La sua pelle luminosa, il trucco accennato e il look romantico si adattano alle sognatrici.

Usa Studio Concealer & Highlighter per coprire occhiaie e dare luce al viso. Per ottenere la pelle impeccabile di Charlotte scegli Mineral Blemish Kit che contiene acido salicilico, tea tree e corteccia di salice per trattare le imperfezioni mentre le camuffa. Infine, la Studio Lip Stain in Heartbreaker regala labbra perfette ed eleganti per tutto il giorno.

24/05/2010

Fly me to the moon

La stagione vacanziera si avvicina e con essa viaggi verso mete lontane, molto spesso in aereo. Voli brevi e lunghi possono mettere a dura prova il nostro beauty case. Cosa portare a bordo e come rinfrescare il trucco con pochi prodotti? Ecco alcuni suggerimenti.

L’alta quota ci espone a raggi solari intensi, per questa ragione é fondamentale applicare una crema per il viso e makeup con fattore di protezione solare. Per lunghi viaggi é anche consigliato evitare di sedere dal lato finestrino.

A causa delle norme di sicurezza imposte ai viaggiatori, é possibile portare a bordo quantitá limitate di liquidi. Meglio allora optare per prodotti in polvere. In questo senso il makeup minerale é un’ovvia scelta: non solo si presenta in forma di polvere, ma contiene anche protezione solare.

L’aria condizionata puó disidratare la pelle. Porta sempre con te uno spray rinfrescante e idratante, il tuo tonico viso puó essere usato per questa funzione. Per la stessa ragione, chi ha occhi sensibili o porta lenti a contatto dovrebbe includere nel proprio kit da viaggio un collirio idratante.


Per quanto riguarda la funzionalitá del makeup che deciderai di portare in cabina, scegli prodotti 2 in 1 o all over che possono essere usati su viso, occhi e labbra. Prodotti shimmer e glossy ti daranno un aspetto fresco, usa tonalitá del rosa per illuminare l'incarnato e matita bianca all'interno dell'occhio per sembrare piú riposata. Ricordati anche che il mascara puó essere sostituito da un semplice piegaciglia.

Per i voli piú lunghi, non dimenticare anche delle salviettine per il viso che detergono, rinfrescano e sono ideali da usare prima di riapplicare il trucco.

Buon viaggio!

14/05/2010

e.l.f. Studio Blush - tutti gli swatch

Eccovi un video con gli swatch dei blush della linea Studio e alcuni semplici suggerimenti per abbinamenti con diversi tonalitá d'incarnato.

13/05/2010

A tutto corallo

L'arancione, nelle sue declinazioni del corallo in particolare, é uno dei trend da non perdere per la primavera/estate 2010. Il modo piú semplice di seguire questa tendenza senza mosse troppo ardite é di scegliere i toni del corallo per il blush. Un fard con questi toni, infatti, é molto universale adattandosi a diverse carnagioni, etá e ai colori del resto del makeup.


Il blush color corallo dona a carnagioni chiare, medie e scure una luminositá calda. Lo stesso vale per pelli giovani e mature. Al contrario dei pigmenti rosa che possono accentuare rossori e couperose, i toni dell'arancio regalano un colorito sano e vitale. Per quanto riguarda gli abbinamenti, i piú attuali sono con colori nude, taupe, tono su tono, con azzurro o lilla.

e.l.f. Natural Radiance Blusher in Glow, a soli €1,70, é il modo piú economico di sperimentare con questa deliziosa tonalitá pesca senza dover rompere il salvadanaio. Le amanti del trucco minerale potranno optare per il Mineral Blush in Coral dal colore pesca con accenti corallo, privo di parabeni, conservanti e coloranti artificiali. La linea Studio, invece, offre la perfetta sfumatura con lo Studio Blush in Candid Coral.

07/05/2010

To bronze or not to bronze? Seconda parte

Nella prima parte abbiamo parlato dei due principali modi di usare il bronzer. Ora daremo uno sguardo a prodotti e pennelli da usare per ottenere l'effetto desiderato. In particolare, ci concentreremo sulle differenze fra i Bronzer della Linea Studio, ecco i loro identikit.



Nome: Studio Bronzer in Golden
Finishing: shimmer
Tratti distintivi: include quattro tonalitá dorate di bronzer da usare insieme o singolarmente
Ricercato per: un look luminoso su tutto il viso
Affiliazioni: aggiunge luce a pelle chiara e media, o un delicato effetto shimmer alla pelle scura
Lavora con: Studio Complexion Brush o Studio Kabuki Brush per un look 'baciata dal sole'




Nome: Studio Bronzer in Warm
Finishing: shimmer
Tratti distintivi: include quattro tonalitá calde di bronzer da usare insieme o singolarmente
Ricercato per: un look caldo e estivo
Affiliazioni: aggiunge luce e colore a pelle media o scura. Puó essere usato come blusher su pelle chiara.
Lavora con: Studio Complexion Brush o Studio Kabuki Brush per un'applicazione delicata e uniforme


 

Nome: Studio Bronzer in Cool
Finishing: mat
Tratti distintivi: include il necessario per counturing (due tonalitá di marrone), highlighting (avorio) e un blush (rosa scuro). Le quattro tonalitá possono essere mischiate a piacere per ottenere l'effetto desiderato
Ricercato per: counturing
Affiliazioni: dá definizione a visi con pelle chiara, media o scura.
Lavora con: Studio Blush Brush per un'applicazione precisa e Studio Kabuki Brush per sfumare linee accentuate

06/05/2010

To bronze or not to bronze? Prima parte

La terra abbronzante, o bronzer, é forse uno dei prodotti per il makeup piú controversi. E come contraddire questa percezione? Il bronzer é stato spesso responsabile dell'effetto aranciato e falso che si vede sul viso di tante donne, incluse le celebrities. Uno dei nostri esempi preferiti é Katie Price, la quale lo combina anche ad autoabbronzante per un risultato ancor piú... inusuale.

Se non volete apparire come Katie ecco alcuni semplici consigli. Il bronzer puó essere usato principalmente in due modi: per dare luce e colore all'intero volto o per il counturing (ovvero per scolpire il viso). In entrambi i casi, non dovrebbe essere troppo dissimile dal vostro tono di pelle per evitare un effetto artificiale.

Se desiderate usare il bronzer per un effetto 'baciata dal sole', scegliete una variante mat o shimmer. A chi ha la pelle grassa o con imperfezioni, consigliamo di limitare l'uso di prodotti shimmer per evitare di accentuare l'aspetto oleoso del viso. Utilizzanto un pennello grande e soffice per il viso prelevate una piccola quantitá di prodotto e spennellatela leggermente sulle zone del viso che vengono naturalmente piú colpite dalla luce naturale come il naso, mento, zigomi, ecc.

Per il counturing, consigliamo un bronzer opaco o una cipria alcuni toni piú scuri del vostro incarnato, questo é un ottimo modo per sfruttare prodotti che non hanno la giusta tonalitá per tutto il viso. L'obbiettivo del contouring non é aggiungere colore al viso, ma scolpirne i lineamenti. Si tratta di una tecnica di makeup correttivo che viene spesso usata per film e TV, da drag queen o semplicemente da chi vuole esaltare i propri punti forti. A causa di una illusione ottica, le parti opache e scure risultano concave e quelle chiare e shimmer convesse. Per questa ragione, un bronzer applicato al di sotto degli zigomi rende il viso piú affilato; un naso troppo lungo puó essere corretto applicando del prodotto sulla sua punta e il mento puó essere snellito con una passata di bronzer sull'osso mandibolare. Il pennello ideale per il counturing é preciso e snello, dalle setole di media flessibilitá, una volta posizionato il colore puó essere sfumato con un kabuki.

05/05/2010

Concorso “Star Product Summer 2010”

Nelle scorse settimane vi abbiamo invitato a essere la nostra fonte d’ispirazione chiedendovi di segnalarci quelli che ritenete i trend della prossima stagione estiva. Ora vogliamo fare di più. Vorremmo che le vostre voci si unissero in un coro unanime: vorremmo che giornali, internet e media in genere sapessero proprio da voi quale elemento del make up ritenete il re dell’Estate 2010.

Come? È molto semplice. Dal 4 maggio 2010 alle 11.00 sino alla mezzanotte del 10 maggio 2010 (ora italiana) contiamo sulla vostra partecipazione al Concorso “Star Product Summer 2010” per eleggere il prodotto che ritenete irrinunciabile per questa estate, il più rappresentativo, quello di cui proprio non si può fare a meno.

Basterà andare su Twitter all’indirizzo http://twitter.com/eyeslipsfaceIT, iscriversi a eyeslipsfaceIT, e postare la vostra risposta indicando quale categoria di prodotto avete scelto (mascara, bronzer, smalto, ecc) in questo formato: @eyeslipsfaceIT prodotto scelto #elfstarsummer.

E come ogni concorso che si rispetti non rimarrete deluse perché tra tutte coloro che interverranno nella discussione esprimendo il proprio parere estrarremo una fortunata vincitrice che si aggiudicherà in regalo i primi tre prodotti che voi ci avrete indicato come il MUST della prossima estate.

Perciò care elfine questa settimana bandite ogni timidezza. Fateci sentire la vostra voce. Siamo curiosi di sapere cosa direte.

E non lo siamo solo noi perché le vostre risposte potrebbero presto diventare la fonte di qualche autorevole testata in trepida attesa di sapere quale prodotto è stato decretato dal web Star Product Summer 2010.

04/05/2010

Anteprima colori Nail Polish Summer 2010

Le tinte vitaminiche sono un grande trend per gli smalti della stagione estiva. Dal corallo al fucsia passando per il rosa shocking e l'arancione solare. Ma in nessuna manicure che si rispetti possono mancare il lilla, il verde menta e il famosissimo taupe.

Ecco una preview dei nuovissimi colori tendenza e.l.f. al momento in formulazione (disponibili in Italia da giugno 2010).


Non so voi, ma noi non vediamo l'ora di averli fra le mani, o sulle mani per essere precisi.

03/05/2010

Tendenze makeup Summer 2010 - la parola alle elfine

Vi abbiamo chiesto sulla nostra pagina Facebook, quali trend vi avevano colpito maggiormente nell’immenso panorama di tendenze che caratterizzano la prossima stagione estiva. Come sempre non ci avete deluso e ci avete fatto sentire la vostra opinione a gran voce decretando che stile soft, tinte shock ed ethnic chic saranno i vostri trend preferiti per l'estate 2010. Unghie coloratissime, via libera a mascara ed eyeliner e sulle labbra tutto permesso. Insomma la prossima stagione è destinata ad accontentare ogni gusto in fatto di makeup.

Per le amanti del “nude look” sarà il momento di puntare sulle tonalità del beige, del cipria e, ovviamente del taupe che sta letteralmente spopolando tra le celebrities e che si preannuncia come uno dei colori principe della stagione.

Esplosione di colori, tinte vitaminiche, nuance che variano dal fucsia al corallo saranno invece le armi vincenti per le donne dall’anima graffiante che amano lasciare un segno del loro passaggio. Solari, affascinanti e decise, sfoggeranno make up di sicuro impatto.

Chi invece opterà per l’ethnic chic farà dello sguardo il centro di gravità della propria bellezza. Occhi come arma di seduzione i cui principali alleati saranno mascara, matita ed eyeliner dal sapore mediorientale.

Non c'é che dire, ci resta solo l'imbarazzo della scelta.